Gardino Vegetazionale Astego

CRESPANO DEL GRAPPA

logo Crespano del Grappa

Crespano del Grappa è situato presso le pendici meridionali del Monte Grappa, a 300 m.s.l., sulla strada pedemontana che congiunge il Brenta al Piave. Crespano è una delle località interessate dalle vicende umane e storiche che si svolsero tra il XI secolo e il XIII secolo e dalle numerose proprietà che videro protagonisti i vari componenti della famiglia degli Ezzelini. Qualche reperto archeologico però, dimostra che l’insediamento umano è assai precedente, confermato ad esempio dal sarcofago del romano Caio Vettonio trovato a Sant’Eulalia. Nel secondo Seicento e in quasi tutto il Settecento fu centro laniero di primaria importanza. Sul lato sud delimitano la piazza la Casa Canonica e un basso edificio ad uso di botteghe, costruito verso il 1854 dall’architetto feltrino Giuseppe Segusini con al centro l’atrio neoclassico del Caffè Canova. Di fronte l’elegante fontana a base ottagonale offerta alla città di Crespano da Mons. Sartori Canova. Sul lato est della piazza risalta su ampia base trapezoidale il nuovo campanile costruito nel 1900. Accanto la Chiesa Parrocchiale, opera dell’architetto veneziano Giorgio Massari costruita tra il 1735 e il 1762. Lo stile della facciata, rivolta a ovest, si accosta al neoclassico. Da segnalare, sopra l’ingresso di una delle due porte, il gruppo della Deposizione, in gesso, opera di Antonio Canova. A lato della chiesa l’ex palazzo Reale, ora Municipio e sede del Museo Storico della Guerra 1915-18. A nord del centro, in posizione sopraelevata alle pendici delle prealpi, sorge il santuario della Madonna del Covolo, tutt’oggi frequentata meta di pellegrinaggi. Crespano è da ricordare per la presenza del sacrario militare del monte Grappa, uno dei principali ossari militari della prima guerra mondiale.

• Via IV Novembre, 31 – 31017

• Tel. 0423 930 146 – www.comune.crespano.tv.it

• Altitudine: 300 m s.l.m.

• Superficie: 17,81 km²

• Abitanti: 4.729

• Gemellato con Folsom, Stati Uniti

SCARICA LA MAPPA

COSA VEDERE

Ogni domenica mattina a Crespano del Grappa si svolge il suggestivo mercato. Sono tipici i formaggi Morlacco e Bastardo del Grappa.

Sui Sentieri degli Ezzelini: da S. Liberale, seguendo a sud il percorso lungo il torrente Lastego, si arriva al Parco Alpini “Al Castagner dea Madonetta” e al Giardino Vegetazionale Astego, gestito dal Servizio Forestale Regionale. È aperto tutto l’anno dal lunedì a venerdì, prosegue con le aperture anche nel fine settimana da Maggio a Settembre. Il giardino si propone, attraverso una successione di 16 terrazze, di rappresentare in modo schematico la sequenza dei principali ambienti naturali montani, collinari e di pianura. (Giardino Vegetazionale “Astego – Via Valderoa – Crespano del Grappa TV. Informazioni per visite guidate: 335.7013431. Da Crespano del Grappa il tracciato del Sentiero degli Ezzelini prosegue verso sud fino al confine con Paderno del Grappa in località via Acque, dove è stata costruita la nuova passerella sull’Astego nei pressi della casa Ziliotto.

Anello ciclabile del Grappa: itinerario la Grande Guerra di 36 km percorribile in mezza giornata è un percorso che si sviluppa in zona collinare misto asfalto, strade bianche e sentieri, molto panoramico. Itinerario Canova Tour presenta due varianti una di 27 km ed una di 52 km in percorso collinare, misto asfalto, strade bianche e sentieri, molto panoramico. Consigliato in ogni periodo dell’anno.